Strona główna

nottwo.com

nottwo.com

   

 

 


 

Joe McPhee

Ibsen’s Ghosts

Wydawca: Not Two, 2011
Symbol: MW 876-2
Nośnik: CD















Recorded at Victoria Theater, Oslo, February 21, 2009

Review:
Ibsen's Ghost nasce da un'idea del contrabbassista norvegese Ingebrigt Håker Flaten, che durante un day off del Peter Brötzmann Chicago Tentet, nel 2009, riunì a Oslo gli altri tre musicisti. Ne nacque un quartetto il cui interesse principale sembra quello di affrontare il suono e i suoi sviluppi collettivi. In queste cinque improvvisazioni l'aspetto più intrigante risulta essere la dinamica, non tanto intesa come volume di suono, quanto come capacità di aggregare, nel corso di crescite e diminuendo esponenziali, vettori improvvisativi che creano e smontano autentici florilegi melodici, armonici e ritmici. Su un percorso tracciato molto spesso dal contrabbasso, il trombone incantato e errabondo di Bishop si confronta perennemente con l'indole coltraniana di McPhee capace di radicali sferzate improvvisative ai confini dei registri o di equilibrismi disarticolati sui toni medi. (Gigi Sabelli, Italia, AllAboutJazz.com)


Utwory:

1. Improvisation 1 [09:12]
2. Improvisation 2 [06:48]
3. Improvisation 3 [14:34]
4. Improvisation 4 [14:52]
5. Improvisation 5 [07:54]


Wykonawcy:

Joe McPhee - tenor saxophone
Jeb Bishop - trombone
Ingebrigt Haker Flaten - bass
Michael Zerang - drums



Cena: 12 EURO

  ZAMÓWIENIE: 

Inne | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Partnerzy

Copyright ©2004 - 2007 Marek Winiarski & Cammi